NEWS FGU MESSINA

27 Agosto 2021 – Nota Congiunta Riscontro Rideterminazione monte ore permessi sindacali Università di Messina

SEGRETERIE PROVINCIALI

Al Presidente dell’ARAN

All’Ill.mo Sig. Procuratore della Repubblica c/o il Tribunale di Messina

Alla Corte dei Conti

Alla Presidenza del Consiglio dei Ministri-Dipartimento della Funzione Pubblica-Ispettorato per la funzione pubblica

Alla Ministra dell’Università e della Ricerca

All’IGOP c/o Ministero dell’Economia e della Finanza

Al Magnifico Rettore dell’Università di Messina

Al Direttore Generale dell’Università di Messina

e, p.c.

Al Commissario Straordinario AOU di Messina

OGGETTO: Rideterminazione monte ore permessi sindacali retribuiti anno 2021 dell’Ateneo e del Policlinico di Messina di cui alla nota del Direttore Generale dell’Università di Messina del 25/08/2021, prot. n. 0101254.

      Con nota del Direttore Generale dell’Università di Messina del 25/08/2021, prot. n. 0101254, (Allegato 1) “CCNQ per la ripartizione dei distacchi e permessi tra le Associazioni sindacali rappresentative nei comparti per il triennio 2019-2021 sottoscritto il 3 agosto 2021 – Rideterminazione monte ore permessi sindacali retribuiti anno 2021”, l’Università di Messina senza che sia cambiata la normativa e senza alcun confronto al riguardo, ma utilizzando a pretesto la stipula del CCNQ relativo all’accertamento definitivo della rappresentatività nei comparti di contrattazione 2019-2021, divide i permessi sindacali spettanti alle OO.SS. firmatarie del CCNL del Comparto Istruzione e Ricerca in due monte ore: Ateneo e AOU Policlinico Universitario “Gaetano Martino” di Messina, nonostante il Policlinico appartenga al Comparto Istruzione e Ricerca.
           Detta nota modifica, si ripete senza alcuna comprensibile ragione, una precedente a firma sempre dello stesso Direttore Generale dell’Università di Messina dell’01/03/2021, prot. n. 0028359, (Allegato 2) in cui i permessi sindacali sempre per l’anno 2021 erano calcolati correttamente per le OO.SS. e per le RSU in un unico monte ore per Ateneo e per AOU Policlinico Universitario “Gaetano Martino” di Messina, come peraltro sempre fatto negli anni passati dall’Ateneo di Messina.
Pertanto le scriventi OO.SS. denunciano quanto segue:
– Il Direttore Generale dell’Università di Messina nella nota del 25/08/2021, prot. n. 0101254, non dà alcuna “motivazione” per cui modifica la precedente dell’01/03/2021, prot. n. 0028359, come dovrebbe chi gestisce la cosa pubblica secondo i principi di imparzialità e correttezza;
– Il Direttore Generale dell’Università di Messina non chiarisce come saranno comunicate e da chi d’ora in avanti la fruizione dei permessi sindacali attraverso il sito web GEDAP – alla Presidenza del Consiglio dei Ministri, Dipartimento della Funzione Pubblica, ingenerando comunque la possibilità di una confusione comunicativa per la distinzione in due monte ore;
– La divisione in due monte ore tra Ateneo e AOU Policlinico Universitario “Gaetano Martino” di Messina non appare giustificata da alcun mutamento della relativa normativa, che è rimasta invariata e quindi si denuncia il carattere illegittimo del provvedimento in questione;
– Il monte ore dei permessi sindacali per la RSU (che è unitaria per l’Ateneo e il Policlinico) rimane unico e non diviso e quindi ingenerando ulteriore confusione nell’ ambito della comunicazione della fruizione dei permessi sindacali attraverso il sito web GEDAP – alla Presidenza del Consiglio dei Ministri, Dipartimento della Funzione Pubblica;
– Detta confusione rischia di determinare un non corretto controllo della fruizione dei permessi sindacali e quindi un possibile danno all’erario;
– Non si comprende questo comportamento da parte dell’Amministrazione che non trova alcuna giustificazione, Amministrazione che sembrerebbe guardare con fastidio alle organizzazioni sindacali del Comparto Istruzione e Ricerca, forse colpevoli talvolta di posizioni critiche a cominciare ad esempio dalla volontà del Rettore di trasformare il Policlinico di Messina in IRCCS o comunque di passarlo alla sanità;
– Il Policlinico Universitario “Gaetano Martino” di Messina è un’Azienda Ospedaliera Universitaria di cui all’art. 2, comma 2, lettera a) del Dlgs n.517/99, per cui secondo le previsioni di cui all’art. 5 e 7 del CCNQ per la definizione dei comparti e delle aree di contrattazione collettiva nazionale 2016/2018, normativa confermata anche per il triennio 2019-2021 dal CCNQ del 3 agosto u.s., appartiene al comparto e all’area dell’Istruzione e Ricerca e al personale direttamente reclutato vanno applicati i CCNL dell’Istruzione e Ricerca e l’art.31 del DPR 761/79, come più volte ribadito dalle scriventi OO.SS. (Allegati 3,4,5 e 6);
– Ciò avviene nonostante la nota della Presidenza del Consiglio dei Ministri, Dipartimento della Funzione Pubblica, Ispettorato per la Funzione Pubblica del 20 luglio 2021, avente ad oggetto “criticità AOU Gaetano Martino di Messina” abbia confermato che l’AOU è stata costituita con D.R. del Rettore dell’Università di Messina n. 636/2000, ai sensi dell’art. 2, comma 2 lettera a) e comma 8 del D. Lgs. N. 517 del 21.12.1999 e tuttora efficace (Allegato 7).
       Tutto ciò premesso e per le ragioni esposte le scriventi OO.SS. chiedono alle SS.LL., ognuno per quanto di competenza e con estrema urgenza, di vigilare sulla corretta applicazione delle vigenti norme di legge e di conseguenza il ripristino di un unico monte ore di permessi sindacali di spettanza delle OO.SS. per l’Ateneo e per l’AOU Policlinico Universitario “Gaetano Martino” di Messina, così come avviene per i permessi sindacali di pertinenza della RSU (che è unica per Università e Policlinico).
       Le scriventi OO.SS. si riservano sin d’ora di adire le vie legali a tutela e salvaguardia delle prerogative sindacali.
       In attesa di urgente riscontro, si inviano distinti saluti.
      Messina 27/08/2021

         FLC CGIL                                FGU DIP. UNIVERSITA’
(P. Patti)                                            (P. Todaro)

SCARICA RISCONTRO NOTA UNIVERSITA’ DI MESSINA SU RICALCOLO PERMESSI SINDACALI