FGU-RICORDA

23 MAGGIO – FGU Dip. Università Messina prende parte alla Giornata della Legalità

”Credo che ognuno di noi debba essere giudicato per ciò che ha fatto. Contano le azioni non le parole. Se dovessimo dar credito ai discorsi saremmo tutti bravi e irreprensibili.”

GIOVANNI FALCONE

“La lotta alla mafia, il primo problema da risolvere nella nostra terra bellissima e disgraziata, non doveva essere soltanto una distaccata opera di repressione, ma un movimento culturale e morale che coinvolgesse tutti e specialmente le giovani generazioni, le più adatte a sentire subito la bellezza del fresco profumo di libertà che fa rifiutare il puzzo del compromesso morale, dell’indifferenza, della contiguità e quindi della complicità”

PAOLO BORSELLINO

Il 23 Maggio si celebra la Giornata della Legalità dedicata a tutte le vittime delle mafie e delle criminalità organizzate, in ricordo delle stragi del 1992, quella di Capaci in cui perirono i magistrati Giovanni Falcone, Francesca Morvillo e gli agenti della loro scorta Rocco Di Cillo, Vito Schifani, Antonio Montinaro e quella del 19 Luglio di via D’Amelio nella quale persero la vita il magistrato Paolo Borsellino e i cinque agenti della scorta Agostino Catalano, Emanuela Loi (prima donna a far parte di una scorta e anche prima donna della Polizia di Stato a cadere in servizio), Vincenzo Li Muli, Walter Eddie Cosina e Claudio Traina. 

In questa ricorrenza si vuole riaffermare il rifiuto netto alle logiche violente e criminali della sopraffazione dei valori della legalità che talvolta assumono anche il volto di colletti bianchi infedeli alle regole dello Stato e alle sue istituzioni democratiche.

Noi Sindacato ribadiamo il nostro impegno per la legalità e la trasparenza nelle PP.AA. e questo anno causa emergenza covid-19 invitiamo tutti i lavoratori, le lavoratrici e la Società Civile a scendere “virtualmente in piazza”  per manifestare ancora una volta nettamente il nostro “NO” a chi vuole soffocare l’onestà, la vita e la salute , il lavoro, la libertà di pensiero e di azione che i nostri padri fondatori della Costituzione hanno posto come pilastri a fondamento di un edificio che si chiama Repubblica Italiana.

IL COORDINAMENTO FGU DIP. UNIVERSITA’ MESSINA

LEGGI ANCHE: